news - vino - SaperInTavola - festa uva - vino Bardolino - ProsMedia - Verona Wine Love - Nicoletta Apolito

Giunta alla sua 91^ edizione torna la festa che celebra la vendemmia attraverso il prodotto principe delle uve gardesane. Appuntamento dal 29 settembre.

La 91^ Festa dell’uva e del vino di Bardolino ritorna dopo due anni di stop dal 29 settembre al 3 ottobre 2022 con stand aperti dalle 11 della mattina all’1 di notte per servire squisite proposte enogastronomiche, a pranzo e a cena.

Tra le novità, musica su un nuovo palco centrale coperto, street-band in arrivo da tutta Italia, iniziative collaterali e corse speciali gratuite con bus ATV da Garda a Peschiera.

La Festa dell’Uva e del Vino di Bardolino conterà sulla vista incantevole del lungolago e sulle suggestioni dei vicoli del centro storico. Il taglio del nastro con le autorità, previsto giovedì alle 18 sul lungolago Cornicello, sarà preceduto dalla sfilata folcloristica inaugurale per le vie del centro con il carro allegorico di Bacco e Arianna e i canti del Coro La Rocca.

Oltre a un programma musicale degno dei grandi festival con proposte diversificate e dj set tutte le sere, tantissimi eventi animeranno le giornate della Festa dell’Uva e del Vino di Bardolino, dalle 11 alle 23.

Tra le proposte, in piazza Catullo Cura dell’uva, degustazione del succo d’uva preparato al momento e vendita dei vini premiati al 12° concorso del vino Bardolino. Sempre nella piazza del porto corner del Museo del Vino a cura della Cantina F.lli Zeni e del Museo dell’Olio (Oleificio Cisano).

Mentre la domenica giornata intensa con negozi aperti fino a tarda sera. Da mettere in agenda:

  • la 40^ Corsa podistica dei Pollicini riservata ai bimbi dai 2 ai 14 anni (ore 15, Piazza Matteotti),
  • la sfilata delle confraternite accompagnata dalla Filarmonica Bardolino (ore 17),
  • la premiazione nel Parco Carrara Bottagisio, delle produzioni vinicole Doc e Docg nell’ambito del 12° concorso enologico del Comune di Bardolino e dei migliori vigneti del Concorso del Consorzio Tutela Vino Bardolino.

Sempre più stretto anche il gemellaggio con la cittadina austriaca di Innsbruck siglato con il Patto d’Amore in occasione dell’edizione estiva di Lago di Garda in Love. All’inaugurazione saranno presenti autorità e una banda folkloristica tirolese.

E in caso di pioggia? Si corre ai ripari con un’organizzazione che prevede:

  • 75.000 bicchieri in vetro con logo della festa,
  • 3.000 posti a sedere di cui molti al coperto,
  • 380 tavoli allestiti tra lungolago Cornicello, lungolago Mirabello e parco Carrara Bottagisio,
  • 27 menù diversi per un centinaio di piatti proposti da associazioni e gruppi bardolinesi,
  • 20 le imprese agricole che faranno assaggiare il loro vino Bardolino.

Inoltre, diverse aziende di artigianato e gastronomia esporranno particolarità regionali e locali. Mentre i menù e i vari materiali informativi saranno tradotti in inglese e in tedesco.

Nicoletta Apolito

Nicoletta Apolito

Media analyst, esperta di comunicazione digitale e transmediale

Scopri di più

Seguici

© 2021 tutti i diritti sono riservati